4a Edizione  PREMIO  BONTA’  U.N.C.I.

                                Sezione Provinciale  Milano

                       

PARABIAGO, 18 novembre 2010 – Ancora una volta la Sezione Provinciale dell’Unione Nazionale Cavalieri d’Italia dimostra il suo encomiabile impegno nel sociale, tale da essere già riconosciuto e apprezzato dalle istituzioni, dalle associazioni di volontariato e dall’intera comunità locale. Tantissime infatti le autorità presenti domenica alla tradizionale festa dell’UNCI, durante la quale l’AVIS di Parabiago – nella persona del suo Presidente Fabrizio Borsani – è stata insignita del “Premio Bontà”, giunto alla quinta edizione, premio dedicato ad associazioni o privati cittadini che si sono particolarmente distinti in opere di volontariato e solidarietà. L’evento è servito anche per trarre un bilancio delle iniziative più significative dell’ultimo anno tra cui una donazione all’Associazione AGRES e al piccolo Carabieniere Onorario Emanuele Lo Bue gravemente ammalato, nonchè di conferire al campione olimpionico Alberto Cova e al maratoneta Danilo Goffi attestazione di merito per le attività benefiche svolte. Presenti alla manifestazione di domenica molte autorità tra le quali S.E. Card. Francesco Coccopalmerio (che nel corso della mattinata ha celebrato una messa a cui hanno partecipato i soci UNCI), il Sen. Massimo Garavaglia, il Sottosegretario Mario Mantovani, il Presidente Nazionale UNCI Ennio Radici, il Generale dei Carabinieri Emanuele Garelli, il Capitano della Compagnia dei CC di Legnano Michela Pagliara,, il Sindaco di Parabiago Franco Borghi e quello di Nerviano Enrico Cozzi e il Presidente Provinciale AVIS Natale Casati. Ringraziamenti anche a tutti i presenti, oltre 100, tra cui la Responsabile Nazionale Donne UNCI Tina Mazza.